Messaggio
  • Direttiva Europea e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il sito, l'utente acconsente di ricevere questi tipi di cookies sul suo dispositivo.

    Leggi la direttiva EU e-Privacy

Restauro Antares Sky Instruments 150 f/6,5

Di Cosimo Lentini

 

Qualche settimana fa entrai in possesso di un ottica a rifrazione della Antares canadese, uno dei primi tentativi di produrre un rifrattore da 6" f/1000 con un'aberrazione cromatica pari a quella di un F10.

L'azienda canadese affidò la costruzione dell'ottica alla emergente azienda cinese Jinghua che produsse il primo esemplare di acromatico di buon livello; usava una lente del doppietto a bassa dispersione. Il risultato di ottico era molto buono. Ma la cella non collimabile e l’intubazione di basso livello ne hanno decretato l'insuccesso. Questa storia appartiene agli anni 85/90.

Di seguito, le ottiche prima della "cura":

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.48.06(2)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.48.06(1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.48.06

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.48.07

Successivamente nacquero tutti i 150 f/990 i cui doppietti vennero costruiti dall'Hoara, azienda dalle ottime recensioni. Nacquero i TS, gli Explorer Scientific. ecc.


Chiaramente le nuove intubazioni avevano cella collimabile e focheggiatore di buona qualità, mentre delle ottiche di pre-serie chiamate semi-ED della Jinghua nessuna traccia. Ne ho trovata una di un signore della un provincia di Monza Brianza che lo aveva da anni come rottame.


L’ho preso e l’ho analizzato attentamente. L'intubazione non permetteva di avere l'asse ottico coincidente al focheggiatore ma ne era parallelo. La cella dell'ottica era un disastro. Le due lenti erano dissassate tra loro e non ortigonali. Gli spaziatori metallici a mal calibrati :

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.49.55(1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.49.55(2)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.49.55(3)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.49.55

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver vivisezionato il rifrattore, sono passato alla cella del primario che è stata rilavorata con macchina Ccn. L'ottica è stata ripulita e fissata inserendo i giusti spaziatori.

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.52.27

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.52.27(1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.52.27(2)

 

La flangia posteriore è stata eliminata. Ho progettato un Tilter che permette posteriormente la collimazione fine del doppietto.

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.56.50

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.57.55

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 WhatsApp Image 2021-02-28 at 10.57.56

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adesso manca il rimontaggio e collimazione del tutto, 10gg ancora di lavoro ed lo strumento vedrà la prima luce nel periodo pasquale, nella speranza di poterla fare insieme a qualche amico del GABB.... Di seguito le foto del rifrattore prima e durante le lavorazioni.


Un caro saluto a tutti

Cosimo Lentini

Ultimo aggiornamento (Domenica 28 Febbraio 2021 22:51)

 
Banner